Home page

“Per sopravvivere ad uno scontro a fuoco è necessario adattarsi alla situazione e ricercare la rapida soluzione al problema sotto estreme condizioni di stress.”

Il nostro obiettivo è fornire la formazione più completa ed efficace tale da consentire, ai nostri frequentatori, l’applicazione corretta dei princìpi fondamentali della difesa personale.

A prescindere dal contesto, militare o di polizia o, più semplicemente, in ambito civile, lo scopo ultimo che diffondiamo è la sopravvivenza, rispettivamente dell’operatore o del soggetto che, coinvolto in uno scontro a fuoco ricorre all’utilizzo estremo delle armi da fuoco.

I criteri e i princìpi della difesa personale impartiti sono ispirati al rispetto delle principali norme penali vigenti, in particolare: artt. 51-52-53-54 del Codice Penale.

Durante i nostri corsi vengono simulate situazioni di vita reale, sul campo di battaglia, nelle strade cittadine o in scenari domestici. Tutto quello che insegniamo è stato testato da coloro la cui sopravvivenza è dipesa dall’attuazione di queste procedure e delle tecniche più efficaci in condizioni che richiedevano l’uso proporzionato della forza.

Non pretendiamo di insegnare o di diffondere procedure e tecniche innovative o spettacolari ma, più semplicemente, negli ultimi anni abbiamo perfezionato una didattica che consente di fornire la formazione più semplice e diretta in un tempo relativamente breve.

Sproniamo i frequentatori a pensare e non solo a sparare, utilizzando tutte le opzioni tattiche apprese durante i corsi.

Abbiamo addestrato centinaia di individui. Ad ogni frequentatore, che si tratti di un neofita, di un appassionato o di un operatore esperto, è riservata particolare attenzione al fine di permettere ad ognuno di raggiungere il livello più elevato di apprendimento durante ogni fase del corso.